Torna indietro

«Sfido i 5Stelle a colpi di calcolatrice» ha detto suor Anna Monia Alfieri

Questa sarà una pagina di storia fatta di grande senso civico e generosa trasversalità. Oggi è una vittoria morale dei cittadini.

La Maratona per la Famiglia ha visto nel Flash-Mob del 18.06.2020 una tappa importante. Sono stati centinaia gli iscritti, tra i quali moltissimi sono giunti con fatica e a proprie spese dai luoghi più disparati dello Stivale.

C’erano studenti, insegnanti e genitori, cioè le categorie che subiranno sulla propria pelle gli effetti dell’eventuale chiusura forzata delle scuole paritarie. E poi c’erano rappresentanti autorevoli di diverse forze politiche, coloro che possono ancora agire per salvare il settore. Circa 150 i presenti, ma − garantiscono gli organizzatori − sarebbero stati ancora di più senza la limitazione del distanziamento fisico.

Sono scese in piazza tutte le forze politiche, tranne una che persiste in una posizione difficile da sostenere, in quanto contraria ad ogni ragione del diritto e dell’economia, inconcepibile nei Paesi Europei. Le forze politiche favorevoli ad aiutare la famiglia e a salvare la scuola pubblica, paritaria e statale, avrebbero potuto limitarsi a presentare gli emendamenti. Invece sono letteralmente scese in campo, accanto ai convenuti in piazza Montecitorio.

Nei prossimi giorni con gli emendamenti avremo un primo intervento fondamentale; poi si completerà il percorso autonomia, parità e libertà di scelta educativa con i costi standard di sostenibilità per allievo.

A voi il nostro ringraziamento.

LEGGI IL COMUNICATO CONGIUNTO CISM E USMI




Istituto
Varie

Condividi questo articolo:

img11

Il Metodo Educativo

Scopri di più

img11

Gallery

Scopri di più

img11

Progetto Arte Formazione Cultura

Scopri di più

img11

Residenza Universitaria

Scopri di più


"(…)Battaglia per la libertà di scelta educativa"