Torna indietro

Il viaggio studio di 4^ e 5^ Primaria e Secondaria in Toscana | Prima Parte

E dopo il viaggio studio della 3^ Primaria in Liguria questa settimana è toccato agli alunni di 4^ e 5^ Primaria e Secondaria partire, destinazione TOSCANA!

Si concluderà infatti domani il loro viaggio iniziato martedì 4 in questa terra dove storia, arte, natura, musica e poesia fanno da padroni!

Di seguito vi riportiamo le tappe di questi 4 giorni di esterna e il reportage fotografico dei giorni già trascorsi:

- TORRE DEL LAGO: visita guidata alla casa museo del grande musicista Giacomo Puccini, ricca di oggetti e ricordi della sua opera e della sua vita.

- LIVORNO: visita guidata del bellissimo museo dei Macchiaioli, dedicato a Giovanni Fattori.

- VAL DI CHIANA e VAL D’ORCIA: visita guidata dei paesaggi e dei borghi. L’intera area è oggi un parco protetto, ed è stata riconosciuta come Patrimonio dell’UNESCO sin dal 2004.

- MONTEPULCIANO: visita guidata della cittadina medievale di rara bellezza, un borgo unico con eleganti palazzi rinascimentali, antiche chiese, splendide piazze.

- PIENZA: conosciuta come la “città ideale” dei Rinascimento, creazione del grande umanista Enea Silvio Piccolomini, diventato poi Papa Pio II.

- SANT’ANTIMO: visita alla bellissima e suggestiva Abbazia, uno dei migliori esempi di architettura monastica medievale, dove vive una comunità di Monaci Olivetani e si possono ancora ascoltare i magnifici canti Gregoriani durante la Messa.

- PORTOFERRAIO: visita ai luoghi che hanno accolto l’imperatore francese Napoleone durante l’esilio di circa 10 mesi, dal 3 maggio 1814 al 26 febbraio 1815

Domani sarà invece la volta di:

- VOLTERRA: visita guidata di questa bella cittadina, celebre per l’estrazione dell’alabastro e in cui la storia ha lasciato il suo segno con continuità dal periodo etrusco fino all’ottocento, con testimonianze artistiche e monumentali di grandissimo rilievo, che possono essere ammirate semplicemente passeggiando per le vie del centro storico.

- BOLGHERI: caratteristico borgo sviluppatosi attorno al castello medievale raggiungibile attraverso il suggestivo Viale dei Cipressi dinanzi al settecentesco Oratorio di San Guido, il luogo è stato reso celebre dai versi di Giosuè Carducci nella poesia Davanti San Guido (1874). 




Primaria
Viaggi

Condividi questo articolo:

img11

Il Metodo Educativo

Scopri di più

img11

Gallery

Scopri di più

img11

Progetto Arte Formazione Cultura

Scopri di più

img11

Residenza Universitaria

Scopri di più